Venerdì, 14 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Case sequestrate a Caminia di Stalettì, respinti altri ricorsi dal Tar
LA DECISIONE

Case sequestrate a Caminia di Stalettì, respinti altri ricorsi dal Tar

di
Il Comune di Stalettì incassa altri successi nelle aule dei Tribunali. Si attende la pronuncia del Riesame sugli eventuali dissequestri
caminia di Stalettì, diniego del Tar, villette sequestrate, Catanzaro, Cronaca
Carabinieri e Capitaneria mettono i sigilli a 71 villette abusive nella baia di Caminia a Stalettì

La vicenda giudiziaria sul sequestro delle case di Caminia si arricchisce di un nuovo capitolo. Cambia poco nella sostanza della vicenda, il Tribunale regionale a cui sono ricorsi gli abitanti di due delle 71 case colpite da un’ordinanza di sgombero, che si è concretizzata nei sequestri eseguiti dalla Procura della Repubblica di Catanzaro il 17 dicembre scorso, annulla due ricorsi. Sulla scia della continuità di quanto accaduto, il Tar annulla i provvedimenti rimasti in sospeso tra quelli su cui già si è pronunciato. La palla passa in mano al Tribunale del Riesame che a breve darà il suo responso, decidendo sulla possibilità di accordare il dissequestro delle abitazioni, chiesto da chi ha costruito i manufatti su un terreno di proprietà demaniale o sulla opportunità di non riconsegnare le case alla fruibilità di chi continua a difendere il diritto di proprietà.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook