Lunedì, 08 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, mano tesa a diversabili e anziani: ecco il taxi solidale
L'INIZIATIVA

Catanzaro, mano tesa a diversabili e anziani: ecco il taxi solidale

Da lunedì inizierà a circolare un mezzo di trasporto... speciale grazie all'interessamento dell'associazione "Regalati un sorriso"

L’associazione “Regalati un Sorriso” ha fortemente voluto realizzare uno dei tanti sogni del suo presidente Giovanni Simone, ed è per questo motivo che, è fervidamente gioiosa di annunciare, che dal prossimo lunedi 25 gennaio, a Catanzaro , circolerà l’allegra auto “Pasquale il taxi solidale” pensata per facilitare il trasporto delle persone disabili, ma non solo, anche di quelle più fragili sia dal punto di vista logistico, familiare che economico.

Il servizio

“Pasquale… Il taxi solidale” è un  servizio di trasporto gratuito che permette la piena fruizione dei servizi sociali, socio-sanitari e sanitari, educativi e ricreativi sul territorio di Catanzaro evitando
l’isolamento. L’idea nasce dalla consapevolezza che anziani e disabili spesso hanno particolari difficoltà a spostarsi e non sempre le famiglie riescono a soddisfare le loro esigenze di spostamento. Un servizio a misura dell’utenza e dei suoi bisogni. Non essere vincolati ad orari o fermate obbligate, caratteristiche dei mezzi pubblici,renderà il trasporto fruibile e agevole nell’ottica di rispondere in maniera personalizzata alle richieste degli utenti. Dando supporto non solo ai diretti beneficiari ma anche per i loro familiari. Verranno organizzati incontri con i soggetti potenzialmente interessati con l’obiettivo di verificarne le reali esigenze e con gli erogatori del servizio al fine di conciliare, laddove possibile, le prestazioni con gli orari di trasporto.
Alla luce delle esigenze rilevate e delle disponibilità di mezzi e risorse verranno organizzati tragitti e percorsi. Dalle rilevazioni svolte dall’associazione, il servizio risulta indispensabile dovendo
rispondere all’aumento della popolazione anziana e disabile, all’incremento dei costi del carburante e dei relativi costi di trasporto e alle reali difficoltà nel conciliare le esigenze di mobilità
della popolazione con il modello organizzativo dei trasporti pubblici. L’intervento proposto si articolerà in due fasi. Nella prima fase coinvolgerà gli utenti residenti dell’intero ambito territoriale
del comune di Catanzaro.Successivamente, al termine della sperimentazione, il servizio verrà esteso ai comuni limitrofi.

L'obiettivo

L’idea è quella di coprire, nel tempo, territori sempre più estesi. Abbiamo già, addirittura, altre regioni molto interessate al servizio.” L’auto è stata acquistata grazie ai contributi del 5×1000 di tanti nostri sostenitori, che speriamo adesso siano molti di più. Per conoscere meglio la nostra associazione si può visitare il sito www.regalatiunsorriso.eu dove sarà possibile effettuare delle donazioni che saranno certificate con una ricevuta , la quale sarà detraibile e/o deducibile dalla dichiarazione dei redditi. Per ulteriori informazioni potete inviare un’email a info@regalatiunsorriso.eu o chiamare al 3924031490. In un tempo difficile come quello che stiamo vivendo vogliamo dare un segnale di speranza a chi si sente più emarginato e più solo, magari anche solo per l’impossibilità di andare a fare una visita medica, una terapia o un’attività.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook