Lunedì, 08 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca “Basso profilo”, i legami oscuri di ‘mister 100mila’
IL PERSONAGGIO

“Basso profilo”, i legami oscuri di ‘mister 100mila’

di
L’agente immobiliare Umberto Gigliotta è stato arrestato: il 38enne è ritenuto vicino alla cosca Trapasso di San Leonardo di Cutro. Sequestrato il Mops, noto locale della movida nel quartiere Lido
Catanzaro, Cronaca
Il Mops

Lo chiamavano “mister centomila”, un soprannome che Umberto Gigliotta, ufficialmente agente immobiliare, si sarebbe guadagnato grazie alla sua capacità di garantire affari per il clan Trapasso di San Leonardo di Cutro. Per gli inquirenti che hanno condotto l’indagine Basso profilo il 38enne catanzarese sarebbe al centro di un fitto reticolo di società cartiere necessarie solo a garantire fatture per operazioni inesistenti. Nella holding criminale gestita da Gigliotta c’è anche il Mops il noto locale del quartiere Lido centro nevralgico della movida catanzarese. Gigliotta, compare di nozze di Tommaso Trapasso, figlio del boss Giovanni Trapasso, e in contatto con esponenti del clan dei gaglianesi, per gli inquirenti sarebbe il proprietario “occulto” del pub.

Leggi l'articolo completo  sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook