Lunedì, 08 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, i notai respingono le dimissioni di Rocco Guglielmo
"BASSO PROFILO"

Catanzaro, i notai respingono le dimissioni di Rocco Guglielmo

Nel nutrito collegio difensivo anche l’ex presidente di MPS Giuseppe Mussari
catanzaro, dimissioni respinte, inchiesta basso profilo, Rocco Guglielmo, Catanzaro, Cronaca
Il notaio Rocco Guglielmo è stato raggiunto da un divieto di dimora a Catanzaro

Il consiglio notarile dei distretti di Catanzaro, Crotone, Lamezia Terme e Vibo Valentia, ha respinto le dimissioni del presidente Rocco Guglielmo destinatario di una misura di interdizione dall’esercizio della professione per la durata di un anno nell’ambito dell’inchiesta della Dda di Catanzaro “Basso Profilo”. I membri del consiglio con una lettera hanno formulato «il profondo rammarico per quanto accaduto, manifestando stretta vicinanza a Rocco Guglielmo, sicuro che il lavoro della magistratura dimostrerà la sua completa estraneità ai fatti contestati». Il notaio, indagato per trasferimento fraudolento di valori, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici ha deciso di nominare un ampio collegio difensivo: si tratta degli avvocati Salvatore Staiano, Antonello Talerico, Giuseppe Mussari (ex presidente di MPS), Filippo Giunchedi, Vincenzo Cicino, Vincenzo Maiolo e Alice Piperissa.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook