Mercoledì, 03 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L’inferno della droga nel Vibonese. I giovani sono sempre più a rischio
L'ALLARME

L’inferno della droga nel Vibonese. I giovani sono sempre più a rischio

di
I Servizi per le tossicodipendenze (Sert) di Tropea e Pizzo lanciano l’allarme
droga, vibonese, Emilio De Pasquale, Catanzaro, Cronaca
Sul territorio provinciale è possibile trovare ogni tipologia di droga, soprattutto durante il periodo estivo

L’inferno non è molto difficile da immaginare. Per molti giovani è rappresentato dalla droga che ormai la si può acquistare in ogni città, piccola o grande che sia.
“Dio”, come viene chiamata in gergo dai tossicodipendenti, è diventata una piaga anche nella provincia di Vibo Valentia che, come il resto d’Italia, segue le mode del momento in fatto di stupefacenti. Sanno cos’è l’inferno droga gli operatori socio-sanitari dei Sert (Servizio per le tossicodipendenze) di Tropea e Pizzo. Ogni giorno toccano con mano i danni devastanti che provocano: eroina, cocaina, anfetamina, marijuana e hascisc. «Tutti coloro – ha affermato un operatore socio-sanitario del Sert – che ne fanno uso, se non riescono a liberarsi dalla dipendenza, si uccidono lentamente. Con loro rischiano di distruggersi le famiglie, non solo sul piano relazionale, ma anche economico». Nel Sert di Tropea, guidato dal dottore Emilio De Pasquale, si curano i tossicodipendenti da eroina, cocaina e droghe sintetiche. Al suo interno operano medici, personale infermieristico e assistenti sociali che effettuano un lavoro multidisciplinare che sta dando ottimi risultati. I circa 50 tossicodipendenti vengono curati con il metadone e suboxone. Purtroppo, per mancanza degli psicologi all’interno del servizio, non viene effettuato il trattamento psicoterapico. Cosa che, invece, avviene normalmente nel Sert di Pizzo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook