Lunedì, 08 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca 'Ndrangheta nel Crotonese, luce sull'omicidio di Massimo Vona - NOMI
LUPARA BIANCA

'Ndrangheta nel Crotonese, luce sull'omicidio di Massimo Vona - NOMI

Tutti i nomi dei fermati dell'operazione che fa luce sull'omicidio avvenuto nelle campagne di Petilia Policastro il 30 ottobre 2018

Sarebbero legati ad un caso di lupara bianca, l'omicidio del bracciante agricolo Massimo Vona, scomparso all'eta' di 44 anni il 30 ottobre 2018, alcuni dei fermi eseguiti dai carabinieri tra Petilia Policastro e Bussolengo (Verona).

I fermi sono stati eseguiti dai carabinieri del Comando provinciale di Crotone, con il supporto di personale del Comando provinciale di Verona, dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria. Massimo Vona, cugino di Valentino Vona, il 25enne ucciso nel 2012 in localita' Marrate di Petilia, il 30 ottobre 2018, dopo aver pranzato in famiglia, e' uscito per andare in campagna, e da quel momento non ha dato piu' sue notizie.

L'auto di Vona, completamente bruciata, fu ritrovata l'8 novembre 2018 nelle campagne di Petilia Policastro. I fermati sono Domenico Bruno, 49 anni di Petilia Policastro, Giacinto Castagnino, 31 anni di Petilia Policastro, Massimo Cosco, 40 anni di Pagliarelle, Giuseppe Garofalo, 35 anni di Pagliarelle, Giuseppe Garofalo, 66 anni di Cotronei, Mario Garofalo, 45 anni di Pagliarelle, Alessandro Gelfo, 31 di Crotone, Antonio Gelfo di 58 anni di Cotronei, Pierluigi Ierardi, 29 anni di Petilia Policastro,  Tommaso Rizzuti, 39 anni di Cotronei, Oreste Vona, 46 anni di Cotronei.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook