Martedì, 18 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cirò Marina, trovato con una pistola a bordo dell'auto: è ai domiciliari
CARABINIERI

Cirò Marina, trovato con una pistola a bordo dell'auto: è ai domiciliari

di
Ad insospettire i carabinieri era stata l’assenza della targa anteriore del mezzo

Il trentenne di Cirò Marina, Pino Marincola, arrestato martedì sera, dopo che i carabinieri della Compagnia della cittadina hanno rinvenuto a bordo della sua vettura una pistola di provenienza clandestina, si trova ai domiciliari. Nell’udienza celebrata nel pomeriggio di giovedì, nella quale il giovane è stato difeso dall’avvocato Mariano Salerno, il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha concesso al Marincola la misura alternativa al carcere; questo, in attesa del processo fissato per il prossimo 3 febbraio, e nel quale il giovane, che risulta incensurato, dovrà rispondere di porto abusivo di arma clandestina e ricettazione. Marincola, è stato fermato da una pattuglia di militari, mentre era alla guida di un piccolo fuoristrada Suzuki, lungo via Brisi, alla periferia sud di Cirò Marina. Ad insospettire i carabinieri era stata l’assenza della targa anteriore del mezzo. Nel corso della perquisizione, i carabinieri hanno rinvenuto in un beauty-case bordeaux dietro il sedile di guida: una pistola semiautomatica calibro 7.65 “Browning”, perfettamente funzionante, con la matricola abrasa, completa di due caricatori bifilari e 30 colpi dello stesso calibro, oltre a svariati pezzi di ricambio della pistola tra cui due guanciole per l’impugnatura, molle e viti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook