Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, acqua pubblica: una nuova scommessa
PRIORITÀ

Catanzaro, acqua pubblica: una nuova scommessa

di
Il neo candidato a governatore Luigi de Magistris pronto a puntare le sue carte sul “modello Napoli”
catanzaro, sorical, luigi de magistris, Catanzaro, Cronaca
La sede della Sorical

A pochi giorni dal referendum “tradito” del 2011 Luigi de Magistris, fresco di elezione a sindaco di Napoli, fissò gli indirizzi per la trasformazione dell’Arin – la Spa a capitale pubblico che gestiva le risorse idriche napoletane – in azienda speciale. Fu chiamata Abc (Acqua bene comune) e lo stesso ex pm ne annunciò la costituzione parlando di un esempio «unico sul panorama internazionale». Ora che è anche candidato alla presidenza della Regione Calabria con analoga enfasi de Magistris insiste sul fatto che quella dell’acqua pubblica sarà la sua prima battaglia. L’Abc napoletana, ha detto, «addirittura si occupa del ciclo delle fogne, abbiamo fatto assunzioni, siamo tra le tariffe più basse d’Italia e facciamo utili».

Leggi l'articolo completo  sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook