Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crotone, la bellezza degli alunni delle scuole cittadine contro il bullismo e il cyberbullismo
BULLISMO E CYBERBULLISMO

Crotone, la bellezza degli alunni delle scuole cittadine contro il bullismo e il cyberbullismo

Le iniziative delle scuole pitagoriche in occasione della giornata nazionale contro il bullismo e cyberbullismo

E’ stata una risposta forte. E bella. Bella come solo i ragazzi sanno essere.

La risposta che le scuole della città hanno dato all’invito dell’assessorato alle Politiche Sociali e alla Pubblica Istruzione di proporre iniziative in occasione della giornata nazionale contro il bullismo e cyberbullismo.

L’assessore Pollinzi e l’assessore Via avevano proposto di documentare le riflessioni sul tema da parte degli alunni nell’ambito del proprio istituto scolastico inviandole alla pagina social del Comune.

Iniziativa finalizzata a stimolare nei giovani alunni la consapevolezza rispetto ad un fenomeno che ha serie ripercussioni per il loro sviluppo, dando un adeguato valore al “peso delle parole”.

E la pagina social “Città di Crotone” oggi è stata letteralmente inondata dalla “bellezza” degli alunni delle scuole con video, messaggi, power point tutti con un unico denominatore: no al bullismo

Dall’Istituto Rosmini, dalla scuola Anna Frank, dall’I.C. di Papanice, dall’Istituto Comprensivo Alcmeone è arrivato quel segnale di coesione, di rete che l’amministrazione comunale sta proponendo ed al quale, con grande sensibilità, ha aderito anche il Crotone Calcio con un videomessaggio che invita ad utilizzare le parole con la testa e con il cuore.

Ma oggi è stato il cuore grande dei ragazzi a fare breccia nel muro dell’intolleranza.

Il dolce canto degli alunni della scuola Anna Frank, la delicatezza dei disegni degli alunni di Papanice, le riflessioni degli alunni della Rosmini ed il nodo contro il bullismo, un simbolo evidente di un'alleanza educativa dentro e fuori la comunità scolastica che gli alunni hanno personalmente consegnato al sindaco Voce che li ha ricevuti nella Casa Comune con il vice sindaco Parise e gli assessori Pollinzi e Via.

La strada è quella del patto intergenerazionale che l’amministrazione intende continuare a percorrere così come a continuare a proporre iniziative affinché si arrivi a dare il giusto “peso alle parole”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook