Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, i giudici del Riesame confermano le misure cautelari di Basso Profilo
BASSO PROFILO

Catanzaro, i giudici del Riesame confermano le misure cautelari di Basso Profilo

di
Depositate le decisioni dopo le udienze svoltesi martedì. Restano in carcere Falcone e Leone, ai domiciliari Glenda Giglio
operazione basso profilo, Andrea Leone, Carmine Falcone, glenda giglio, Catanzaro, Cronaca
Tribunale di Catanzaro

Il Tribunale del Riesame ha confermato le misure cautelari per tre indagati nell’operazione Basso Profilo. In particolare sono stati rigettati i ricorsi che erano stati presentati per l’imprenditrice ed ex presidente di Confindustria giovani di Crotone Glenda Giglio (difesa dall’avvocato Antonio Lomonaco), per Carmine Falcone ritenuto il contabile del clan Trapasso di San Leonardo di Cutro e per Andrea Leone tra i protagonisti secondo l’accusa del gruppo dedito a un vorticoso giro di false fatturazioni (entrambi difesi dall’avvocato Giuseppe Fonte).
I giudici del Tribunale hanno depositato ieri la loro decisione dopo l’udienza che si era tenuta martedì. In quell’occasione gli avvocati difensori avevano prodotto documentazione tesa a dare una lettura diversa dei fatti che vengono contestati ai loro assistiti. Elementi però che sembrano non aver convinto il Tribunale del Riesame che ha confermato le misure cautelari disposte dal gip. Bisognerà attendere il deposito delle motivazioni per conoscere il perché delle decisioni dei giudici.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook