Venerdì, 23 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incidente sul lavoro ad Aosta, morto un operaio di Catanzaro. Attesa autopsia
OMICIDIO COLPOSO

Incidente sul lavoro ad Aosta, morto un operaio di Catanzaro. Attesa autopsia

La procura di Aosta ha aperto un fascicolo per omicidio colposo contro ignoti dopo la morte dell'operaio Giuseppe D'Agostino di Catanzaro

La procura di Aosta ha aperto un fascicolo per omicidio colposo contro ignoti a seguito della morte di un operaio caduto nella mattina del 13 febbraio scorso nell'Orrido di Prè-Saint-Didier. Il conferimento dell'incarico per svolgere l'autopsia è atteso all'inizio della prossima settimana.

Giuseppe D'Agostino, di 43 anni, originario di Catanzaro e domiciliato in Valle d'Aosta, è precipitato per circa 200 metri. Lavorava per un'impresa edile di Saint-Vincent a cui l'Anas aveva affidato dei lavori sulla strada statale 26. In base a una prima ricostruzione, si è allontanato dal cantiere e ha oltrepassato la barriere laterale della strada per espletare un bisogno fisiologico. A un certo punto è scivolato dal ripido pendio, tra neve, ghiaccio e nebbia. Il fascicolo è affidato al pm Luca Ceccanti. Anas fa sapere di aver avviato un'indagine interna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook