Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Elezioni Lamezia, Zizza ascoltato per ore dalla Guardia di finanza
L'INTERROGATORIO

Elezioni Lamezia, Zizza ascoltato per ore dalla Guardia di finanza

di
L’ex candidato a sindaco del M5S ha riferito circostanze relative alle passate Comunali
comunali lamezia terme, Silvio Zizza, Catanzaro, Cronaca
Un seggio elettorale durante lo spoglio delle schede alle ultime amministrative tenutesi a Lamezia Terme

«Sicuramente l’indagine c’è ed è in corso». D’altronde, fa notare Silvio  Zizza, non potrebbe essere altrimenti visto che il Tar, dopo la sentenza con cui l’11 dicembre ha annullato lo scrutinio in 4 sezioni provocando il commissariamento del Comune, ha disposto la trasmissione degli atti alla Procura di Lamezia affinché si verifichi se nel voto del novembre 2019 siano stati commessi reati. Nelle motivazioni con cui i giudici amministrativi hanno disposto la ripetizione del voto in 4 seggi in cui sono state riscontrate irregolarità, infatti, si specifica che c’è «il fondato sospetto che nelle sezioni le cui operazioni vengono annullate siano state commessi fatti penalmente rilevanti, tramite il sistema della “scheda ballerina”». La Gazzetta del Sud è in grado di rivelare che la Procura si è debitamente attivata e la Guardia di finanza ha sentito per diverse ore proprio l’ex candidato a sindaco del M5S che, dal canto suo, non conferma né smentisce questa circostanza. Zizza però si dice «allibito» per quanto riportato nella memoria difensiva redatta dagli avvocati di Paolo Mascaro e Peppino Zaffina, in cui si dà per «certo» che «a distanza di circa sedici mesi dal voto (ed anche di quasi tre mesi dalla sentenza del Tar) e dall’avvenuta trasmissione dell’esposto alla Procura della Repubblica, nessuna indagine penale è stata avviata».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook