Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vibo, la Statale 18 aprirà ma con... calma
VIABILITÀ

Vibo, la Statale 18 aprirà ma con... calma

di
Il Comune “affida” ad Anas la strada chiusa ormai da un mese
caduta massi, statale 18, vibo valentia, Domenico Libero Scuglia, Giuseppe marino, Catanzaro, Cronaca
I blocchi in località Madonnella di Vibo con cui è stata chiusa la Statale 18 in seguito alla caduta dei massi

I lavori per la riapertura della Statale 18 Tirrenica inferiore, a cavallo tra Vibo e Vibo Marina sembrano ormai in procinto di essere avviati. Dopo le rassicurazioni dell’Anas, nella giornata di ieri il dirigente dell’apposito settore in seno a palazzo “Luigi Razza”, Domenico Libero Scuglia, ha disposto con un’ordinanza, l’occupazione temporanea d’urgenza da parte dell’Anas e dell’impresa designata ad effettuare l’opera, delle aree necessarie all’esecuzione dei lavori, non soggette a procedura di esproprio. Sarà possibile occupare dunque l’area a partire dalle ore 9 del 15 marzo, dunque, dalla mattinata di lunedì. Alle operazioni potrà prendere parte il proprietario, individuato nella Congregazione delle Suore religiose insegnanti – Cenacolo Domenicano, con sede in Monte Compatri. La durata dell’occupazione potrà arrivare fino a novanta giorni con la possibilità di una proroga. Responsabile del procedimento sarà il geometra comunale Giuseppe Marino. Avviate dunque le procedure preliminari per la rimozione dei massi che si sono staccati da un’altezza di circa 7/8 metri fermandosi sul tracciato stradale.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook