Giovedì, 23 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, i nuovi focolai che assediano la città
L'EPIDEMIA DILAGA

Catanzaro, i nuovi focolai che assediano la città

di
Continua a crescere il numero dei contagiati dal Covid-19
carcere, catanzaro, coronavirus, polizia, Catanzaro, Cronaca
La tenda pre triage allestita in un cortile dell’ospedale di Catanzaro dove vengono filtrati i sospetti casi covid

Il focolaio di viale Isonzo continua a preoccupare. Proprio dalle palazzine di viale Isonzo sarebbe partito il contagio che ha colpito alcuni agenti della polizia. Ancora nessuna certezza sui numeri ma già da ieri i vertici cittadini dell’istituzione hanno attivato le contromisure. Sono già stati effettuati gli interventi di sanificazioni negli uffici della polizia nel capoluogo calabrese dalla Questura al Commissariato di Lido. Allo stato non può esservi certezza sul punto di partenza della catena dei contagi tra gli uomini in divisa, ma non si esclude che la diffusione del coronavirus sia iniziata durante i servizi di controllo predisposti in viale Isonzo. Preoccupazione c’è anche per quanto sta avvenendo nel carcere di Siano. Lo screening all’interno del penitenziario ha già riscontrato 4 positivi (due detenuti e due agenti della polizia penitenziaria) tutti comunque asintomatici. Si attende però l’esito degli ultimi tamponi per conoscere con certezza la dimensione del contagio. Nel frattempo i due detenuti sono stati posti in isolamento.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook