Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, sit-in di giostrai in piazza Prefettura a Catanzaro: fateci riaprire
LA PROTESTA

Coronavirus, sit-in di giostrai in piazza Prefettura a Catanzaro: fateci riaprire

Una delegazione dei manifestanti è stata ricevuta dal capo di gabinetto della Prefettura

Un gruppo di giostrai e di operatori degli spettacoli viaggianti ha inscenato, questa mattina, un sit-in in piazza Prefettura a Catanzaro, per sollecitare la ripresa delle loro attività, ferme a causa delle restrizioni dovute all’emergenza Covid 19. La manifestazione è stata promossa dal Coordinamento delle associazioni calabresi di spettacolo viaggiante: una delegazione dei manifestanti è stata ricevuta dal capo di gabinetto della Prefettura, al quale sono state esposte le ragioni della protesa. I giostrai e gli operatori degli spettacoli viaggianti, che sono fermi dal marzo 2020 a parte una riapertura di due mesi in estate, lamentano le pesanti perdite economiche subìte a causa del fermo dell’attività, e il fatto di aver ricevuto finora, dalle istituzioni, aiuti molto minori di quelli previsti, «comunque non sufficienti - ha spiegato il coordinamento - a coprire i costi di gestione, ora non ce la facciamo più». I giostrai e gli operatori degli spettacoli viaggianti chiedono al Governo certezze sul loro futuro e la possibilità di riprendere le attività: «Noi - hanno spiegato i manifestanti - lavoriamo con un numero di posti obbligati e con giochi in forma individuale e, comunque, gestiti e monitorati, in ossequio alle norme di sicurezza pubblica: nulla a che vedere con altre forme di intrattenimento libere, in cui si determina assembramento o attività di gruppo». (AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook