Lunedì, 19 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il Coronavirus torna a spaventare il Crotonese. 659 i casi attivi e 3 morti nelle ultime 24 ore
CORONAVIRUS

Il Coronavirus torna a spaventare il Crotonese. 659 i casi attivi e 3 morti nelle ultime 24 ore

Sono 30 le persone ricoverate, numero cresciuto in maniera importante negli ultimi giorni. 52 i casi registrati nelle ultime 24 ore

Sono complessivamente 659 i casi attivi nel Crotonese e tre morti nelle ultime ventiquattr'ore: nella provincia di Crotone l’epidemia da Covid 19 torna a farsi preoccupante. Secondo il bollettino diffuso dall’Azienda sanitaria provinciale nella tarda serata di ieri i decessi sono avvenuti a Petilia Policastro, Isola Capo Rizzuto e Crucoli e portano il dato storico delle morti da Covid nel crotonese a 49.

La città di Crotone ha fatto registrare 213 casi positivi attivi; a Petilia Policastro, comune dichiarato zona rossa, ci sono 145 contagiati. Sono 94 i casi positivi ad Isola Capo Rizzuto e 54 a Cotronei. Numeri che sono in costante aumento da oltre un mese: solo l’11 febbraio scorso la curva dei contagi era scesa a 121 casi. Da allora è salita costantemente arrivando, nelle ultime settimane, a toccare i 659 casi (solamente nella giornata di ieri sono stati 52 i casi registrati). Anche il numero dei ricoveri è tornato a salire: un mese fa, il 20 febbraio, il numero dei pazienti assistiti all’ospedale San Giovanni di Dio era di appena 6 persone, alla giornata di venerdì 19 marzo i ricoveri sono arrivati a 30. In compenso ci sono 28 persone guarite in più rispetto a giorno 17 marzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook