Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caso Covid, chiude di nuovo l'ufficio del giudice di pace di Cirò
TERZA ONDATA

Caso Covid, chiude di nuovo l'ufficio del giudice di pace di Cirò

di
caso covid, cirò, giudice pace, Francesco Paletta, Catanzaro, Cronaca
L'ingresso degli uffici del giudice di pace di Cirò

Nuova chiusura per l’Ufficio del Giudice di Pace di Cirò imposta dalla segnalazione di un caso Covid. L’ordinanza di chiusura della struttura giudiziaria, ubicata alla periferia del paese collinare, in località Tafanè, è stata disposta da ieri, dal sindaco, Francesco Paletta, e si protrarrà fino a venerdì prossimo. Il provvedimento, secondo quanto spiega il primo cittadino, si è reso necessario per provvedere alla necessaria sanificazione dei locali. Intanto, nell’area del Cirotano, la popolazione vive con una certa apprensione la terza ondata che, stavolta, ha investito in maniera massiccia anche il Comune di Crucoli; qui i positivi sono saliti rapidamente a 27 che ha raggiunto rapidamente i 27 casi; 10 se ne contano a Cirò, mentre a Cirò Marina, anche, in conseguenza dell’esplosione del focolaio in un call center, che ha coinvolto personale residente di altri centri della provincia, ha portato, in breve tempo, a 43, il numero dei positivi al tampone molecolare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook