Martedì, 18 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Comune inerte su Crotone sviluppo". L'opposizione va in Procura
L'ESPOSTO

"Comune inerte su Crotone sviluppo". L'opposizione va in Procura

di
La denuncia inviata anche alla Corte dei conti ed alla Dda
Catanzaro, Cronaca
L’ingresso della sede della società “Crotone Sviluppo”

Arriva sui tavoli dei magistrati contabili di Catanzaro e delle Procure di Crotone e Catanzaro, la vicenda di “Crotone Sviluppo”, la società controllata dal Comune capoluogo sempre più vicina al baratro. I consiglieri d’opposizione del gruppo “Crotone città di tutti”, Danilo Arcuri e Antonio Megna, hanno presentato un esposto alle Procure della Corte dei conti, a quella ordinaria ed anche alla distrettuale affinché venga accertato se negli ultimi diciotto mesi ci sono stati «eventuali profili di responsabilità erariale nella gestione» dell’azienda pubblica da parte dell’amministrazione cittadina.
Sotto la lente dei due esponenti dell’opposizione sono finiti sia l’ex commissario straordinario, Tiziana Costantino, sia il sindaco Vincenzo Voce, accusati di «inerzia» nella conduzione della partecipata.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook