Venerdì, 23 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vaccini, a Vibo è ancora caos: utenti costretti a fare la... doppia fila
LE ATTESE

Vaccini, a Vibo è ancora caos: utenti costretti a fare la... doppia fila

di
Somministrato il siero si deve attendere ore per avere la certificazione

Un messaggio in tarda serata, perché a quanto pare la “notte” porta consiglio alla sanità vibonese. Un consiglio con tanto di effetti collaterali, però. Perché se anche le intenzioni erano le migliori, in piena pandemia convocare “chiunque” senza prenotazione per tre giorni al palazzetto dello Sport – come ben si poteva immaginare – ha avuto le sue conseguenze. E così la tre giorni di vaccinazioni avviata con la comunicazione del Sabato Santo – nella stessa diffusa anche sui social dalle varie amministrazioni si leggeva: “Domani dalle ore 10 alle ore 18,00 proseguiranno le vaccinazioni presso il Palazzetto dello Sport di Vibo.

Chiunque, avendo un’età compresa tra i 60 e gli 80 anni potrà andare per essere vaccinato con Astrazeneca. È necessaria la tessera sanitaria, e non aver contratto il Covid-19. Non è necessaria la prenotazione” – si è conclusa con un numero notevole di vaccinati (circa 1500) ma anche all’insegna del caos e, come dire, con il rischio che quegli assembramenti forse era meglio evitarli, per... evitare la diffusione del contagio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook