Venerdì, 23 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Università di Catanzaro ancora chiusa. Si pensa alle lezioni serali
DIDATTICA

Università di Catanzaro ancora chiusa. Si pensa alle lezioni serali

di
Corsi dopo le 18, la proposta all’esame del Senato accademico
lezioni serali, università catanzaro, Giovambattista De Sarro, Catanzaro, Cronaca
L'università di Catanzaro

«Lezioni anche dopo le 18». È l’idea del rettore che potrebbe sciogliere i nodi legati al nuovo sistema di erogazione della didattica all’Università Magna Græcia. Giovambattista De Sarro non l’ha ancora formalizzata e anzi ha lasciato chiaramente intendere di non avere alcuna intenzione di mettere il carro davanti ai buoi. È una decisione che d’altronde spetta al Senato accademico. Lui però la caldeggia e, anche in virtù del fatto che la cosiddetta Dad sarà protagonista almeno fino a fine mese, non ne fa mistero. Il primo a riconoscere le criticità fatte emergere dagli studenti è proprio De Sarro che però rinvia tutto alla riunione della Scuola di Medicina e Chirurgia e poi alla nuova trattazione della questione nel Senato accademico, già convocato per la prossima settimana. Di certo c’è che il caso va risolto in tempi brevi e senza alcun braccio di ferro con gli studenti. Anzi. Sull’obiettivo da centrare il rettore è stato netto: «Dobbiamo andare incontro ai ragazzi».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook