Venerdì, 30 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Da solo e senza cure". L’indignazione del sindaco di Soverato
IL CASO

"Da solo e senza cure". L’indignazione del sindaco di Soverato

Il paradosso di un anziano ammalato di covid nella Perla dello Jonio

Una storia di ordinaria follia la definisce il sindaco di Soverato Ernesto Alecci. E in effetti quello che il primo cittadino racconta in un post sui social è davvero paradossale. «Alle 12 di stamane (ieri per chi legge, ndr) - racconta Alecci su Facebook - mi chiama il maresciallo dei carabinieri e mi avvisa di aver ricevuto una chiamata da un signore solo in casa senza nulla da mangiare positivo al Covid, il nome stranamente non mi dice nulla e mi prendo il numero per chiamarlo. Lo chiamo, mi dice che venerdì pomeriggio aveva chiamato il 118 perché stava male, paralizzato a letto dal dolore alle articolazioni, l'ambulanza lo preleva e lo porta a Lamezia dove prima del ricovero gli fanno un tampone, purtroppo risulta positivo al Covid e quindi dopo diverse ore in cerca, senza successo, di un posto letto, alle 4 del mattino lo riportano a casa e lo rimettono a letto con un catetere, solo e senza assistenza».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook