Martedì, 18 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vertenza Sant’Anna di Catanzaro, l’Asp non sottoscrive il contratto per il 2020
DOCCIA FREDDA

Vertenza Sant’Anna di Catanzaro, l’Asp non sottoscrive il contratto per il 2020

di
La clinica sospende i ricoveri
Sant'Anna Hospital Catanzaro, Catanzaro, Cronaca
Il Sant'Anna Hospital di Catanzaro

Ricoveri di nuovo sospesi a partire da oggi, contenzioso legale ancora da definire, ma praticamente certo per il recupero delle spettanze relative alle prestazioni erogate e mai saldate e attesa per la partita che riguarda l’anno in corso. Sono le conseguenza della doccia fredda che ieri l’Azienda sanitaria provinciale del capoluogo di regione ha gettato sul Sant’Anna Hospital formalizzando la decisione di «non sottoscrivere il contratto 2020 sino al completo chiarimento della situazione ancora sub iudice, al fine di non perpetuare un eventuale, ulteriore, gravissimo danno economico-finanziario all’Asp e al Servizio sanitario regionale». La triade commissariale, guidata da Luisa Latella, è ricorsa al latino per rimettere in primo piano l’inchiesta giudiziaria “Cuore matto”, scattata su presunti ricoveri fantasma, e ricongelare la stipula di un contratto da 24 milioni di euro prima che sulla questione possa intervenire un commissario ad acta. Tra poco più di due settimane sarebbe infatti scaduto il termine imposto proprio all’Asp dal Tribunale amministrativo regionale per prendere una decisione in tal senso. E la sua scelta il team targato Latella l’ha fatta, proprio per evitare che la decisione fosse “scippata” all’ente, attraverso una delibera che in cinque pagine mette nero su bianco una visione della vicenda che era e resta diametralmente opposta alla lettura che della stessa questione dà la clinica.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook