Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pochi vaccini, zero comunicazione: solito caos a Vibo
CORONAVIRUS

Pochi vaccini, zero comunicazione: solito caos a Vibo

di
Ennesima giornata di disagi al Palasport dove sono dovuti intervenire Carabinieri, Polizia e Municipale
caos vaccini, vibo valentia, Catanzaro, Cronaca
I pazienti in attesa davanti al palazzetto dello sport di Vibo Valentia

Tensioni al Centro vaccinale di viale della Pace, dove ieri sono dovuti intervenire, prima i Carabinieri e poi gli agenti della Municipale e della Polizia di Stato. Giunti sul posto i militari dell’Arma, e in seguito i loro colleghi, hanno potuto constatare che il tutto era scaturito da lunghe attese e file interminabili che i cittadini subiscono ormai da giorni. Amara sorpresa per le persone in coda sia per la prima che per la seconda dose del siero Pfizer. Quando martedì gli addetti hanno annunciano lo stop per mancanza di dosi è, infatti, scattata la protesta. «La beffa – commenta la gente – è che dopo la lunga attesa abbiamo dovuto fare dietrofront». Da giorni, infatti, le segnalazioni sui disservizi del punto vaccinale si susseguono, ma ieri si è raggiunto l’apice. Ad influire sono le brusche e continue frenate della campagna di vaccinazione a causa della mancanza di dosi di Pfizer. Purtroppo è “fisiologico” che il siero finisca e che sia, pertanto, necessario attendere i nuovi rifornimenti, ma quel che agli utenti non va giù è la mancanza di comunicazione, considerato che si tratta di utenti che hanno effettuato la prenotazione e che, spesso, arrivano anche da fuori città. Ieri mattina l’ennesimo caos che si è poi protratto per l’intera giornata.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook