Domenica, 26 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crotone, prove d’accordo sulle bonifica: "Eni disposta a rivedere le sue azioni"
L'INCONTRO

Crotone, prove d’accordo sulle bonifica: "Eni disposta a rivedere le sue azioni"

di
I rappresentanti dell’azienda: «Faremo il massimo per questi luoghi»
Catanzaro, Cronaca
Il Comune di Crotone

«Eni Rewind è disposta a rivedere la fase 2 del Piano operativo di bonifica». A dichiararlo ai giornalisti è stato il sindaco Vincenzo Voce, al termine dell’incontro, avvenuto ieri mattina, con i rappresentanti di Eni Enrica Barbaresi (responsabile relazioni istituzionali) e Francesco Misuraca (direttore Ingegneria e Bonifiche ambientali) collegati in remoto, e Carlo Montella (program manager Calabria e Sicilia) che invece era nella sala giunta del palazzo del Comune.

Alla riunione hanno partecipato anche la vice sindaco Rossella Parise, gli assessori Sandro Cretella e Antonio Scandale, il segretario generale Matteo Sperandeo, dirigenti e funzionari del settore ambiente e i consiglieri comunali Nicola Corigliano e Antonio Manica. Quello di ieri è stato il primo confronto tra Voce ed Eni Rewind dopo le numerose battaglie, anche legali, che il sindaco, quando non era tale, ha portato avanti per chiedere una “giusta bonifica” dei siti industriali ormai non più attivi dalla metà degli anni ‘90.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook