Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ricadi, il palazzo dei Congressi ridotto a un rudere pericolante
LO SPRECO

Ricadi, il palazzo dei Congressi ridotto a un rudere pericolante

di
Nella struttura incustodita dal 2015 in passato organizzati alcuni degli eventi culturali più importanti del comprensorio di Tropea

Altri miliardi di vecchie lire buttati dalla finestra. Denaro pubblico sprecato per la superficialità di amministratori della “cosa pubblica” che hanno gestito in maniera sbagliata i lavori di ammodernamento e messa in sicurezza del Palazzo dei Congressi di Ricadi intitolato al celebre scrittore “Giuseppe Berto”.

Le immagini dello stato di degrado in cui si trova sono davanti agli occhi di tutti. «Solo l’amministrazione comunale – ha sottolineato il consigliere di minoranza Pasquale Mobrici (“Uniti per Ricadi”) – non si rende conto che questa storica struttura rischia di cadere a pezzi se non si interviene immediatamente. Dal 1998 anno in cui è stata inaugurata, ha rappresentato il cuore pulsante della cultura di tutto il comprensorio di Tropea.

Fino al 2015 al suo interno si sono tenuti eventi culturali che hanno richiamato a Ricadi intellettuali provenienti da ogni parte del mondo. Anche la fase finale del “Premio Berto” ha avuto come cornice questo splendido edificio che adesso “racconta” la decadenza di un intero territorio pervaso dalla criminalità organizzata».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook