Venerdì, 30 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Paravati resta chiusa mentre si avvicina la festa di Mamma Natuzza
CORONAVIRUS

Paravati resta chiusa mentre si avvicina la festa di Mamma Natuzza

di
Oltre cento positivi al Covid nella popolosa frazione di Mileto. Il contagio corre anche in altri centri del Vibonese

Continua a far paura il coronavirus nel Vibonese, provincia che sta registrando diversi focolai. La situazione più critica si riscontra a Mileto, dove i contagi hanno superato quota 100. In particolare, il virus si sta accanendo sulla frazione Paravati, che venerdì scorso è stata dichiarata “zona rossa” in considerazione dell’alto numero di infetti . Il sindaco, Salvatore Fortunato Giordano, ha raccomandato ai suoi concittadini la più rigorosa osservanza delle norme anti-contagio, invitando tutti a uscire di casa solo se strettamente necessario: il cluster di Paravati, infatti, ha coinvolto 96 persone (tra cui un neonato), e sta riportando strascichi a Mileto ed è ancora in evoluzione. Il virus e la conseguente zona rossa sono arrivati proprio nel periodo in cui Paravati si preparava a omaggiare, in occasione della festa della mamma (e comunque per tutto il mese di maggio), la sua Mamma Natuzza, mistica del posto presso la cui tomba ogni anno si recavano in pellegrinaggio migliaia di fedeli provenienti da tutto il mondo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook