Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sarà abbattuto l’ex lido “La Capannina”. È stato centro della movida di Vibo Marina
DEMOLIZIONI

Sarà abbattuto l’ex lido “La Capannina”. È stato centro della movida di Vibo Marina

di
Il Comune prova a dare una scossa alla lotta all’abusivismo edilizio ripartendo dal quartiere Pennello

Non retrocede il Comune sul fronte delle demolizioni. Dalle parole l’amministrazione tenta di passare ai fatti. E si parte dal quartiere simbolo del degrado e delle costruzioni abusive edificate nell’arco di mezzo secolo perché da qualche parte bisogna pur cominciare. È stata, infatti, lo scorso 27 aprile la dirigente Adriana Teti a firmare una determina con la quale si autorizza un’impresa, individuata dall’Ente, a buttare giù due fabbricati abusivi, uno dei quali molto noto, il Chiosco Azzurro, (ex lido La Capannina un tempo centro della movida di Vibo Marina) nell’area del Pennello. A cavallo tra il mese di aprile e quello di maggio, sotto i “colpi” dei mezzi meccanici di una ditta privata, d’altronde l’Ente non ha alcuna possibilità di eseguire i lavori autonomamente, mancandogli uomini e risorse, cadranno dunque due manufatti abusivi. Costo base dell’operazione quasi 90mila euro al quale è stata applicata una riduzione nell’offerta da parte dell’impresa incaricata fino a 67.486 euro. Quattrini che, per il momento, sborserà palazzo “Luigi Razza” chiamato poi a rivalersi sui due proprietari, o meglio, su coloro i quali avevano abusivamente realizzato i fabbricati.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook