Sabato, 19 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, operaio di Lamezia accusa malore in cantiere e muore durante il trasporto all'Annunziata
LA TRAGEDIA

Cosenza, operaio di Lamezia accusa malore in cantiere e muore durante il trasporto all'Annunziata

di
I colleghi hanno immediatamente allertato il 118, ma l'attesa dell'ambulanza era troppo lunga, e dopo circa 20 minuti hanno deciso di caricarlo su una vettura e portarlo autonomamente in ospedale
Catanzaro, Cosenza, Cronaca
Ambulanze in attesa al pronto soccorso dell'ospedale Annunziata di Cosenza

Era in un cantiere all'interno dell'istituto agrario di Cosenza quando ha accusato un malore. L'uomo, Franco Vescio, un operaio di 53 anni di Sambiase (quartiere di Lamezia Terme), è morto durante il trasporto verso l'ospedale Annunziata di Cosenza.

I colleghi hanno immediatamente allertato il 118, ma l'attesa dell'ambulanza era troppo lunga, e dopo circa 20 minuti hanno deciso di caricarlo su una vettura e portarlo autonomamente in ospedale.
L'ambulanza li ha incontrati poco dopo, su viale Guglielmo Marconi, ma purtroppo per l'uomo, non c'è stato nulla da fare.
Sul posto sono giunti anche i carabinieri per gli accertamenti del caso e la polizia municipale di Cosenza per la gestione della viabilità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook