Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, il sindaco di Arena: numeri da record per la campagna vaccinale
IL BILANCIO

Coronavirus, il sindaco di Arena: numeri da record per la campagna vaccinale

di
campagna vaccinale, Antonino Schinella, Catanzaro, Cronaca
Antonino Schinella (Arena)

Esprime soddisfazione per l’andamento della campagna vaccinale nell’entroterra vibonese il sindaco di Arena Nino Schinella che, dopo l’ultimo Vax Day svoltosi venerdì scorso a Dasà, e riguardante anche i comuni di Acquaro e Arena, parla di numeri da record per il proprio centro, con la vaccinazione, da quasi un mese, di tutti gli over 80, il 95 percento tra i 70 e gli 80 ed il 92 percento tra i 60 ed i 70. Il dato più rilevante, però, per il primo cittadino, è che sono stati vaccinati tutti i residenti allettati ed hanno ricevuto la prima dose i soggetti fragili ed i familiari che li assistono.

Dati che secondo l’amministratore locale sono notevolmente superiori alla media non solo regionale e provinciale ma addirittura nazionale. Il tutto non è stato privo di difficoltà, poiché: «non è stato semplice fugare dubbi, timori e pregiudizi sulla efficacia del vaccino – spiega - ma grazie ad una massiccia campagna di sensibilizzazione, con l’intento di far comprendere ai nostri cittadini la validità della vaccinazione quale strumento di prevenzione e sollecitare una loro convinta e ampia adesione, i risultati hanno premiato lo sforzo fatto e la cittadinanza arenese ha dimostrato grande senso civico, vaccinandosi quasi in massa». Il tutto è stato possibile grazie «alla fattiva sinergia tra l’amministrazione comunale, i medici di medicina generale e l’Asp».

Per tale ragione il primo cittadino rivolge il proprio sentito grazie «al management dell’Azienda sanitaria provinciale, in particolar al Commissario Maria Bernardi, per il lodevole lavoro svolto e le attenzioni riservate alle istanze della comunità. Vi sono poi i volontari della Promoarena, per il loro imprescindibile impegno, i medici di base operanti in loco, il responsabile della vaccinazione domiciliare, Gregorio Polistina, l’infermiere Michele Stramandinoli, per l’abnegazione e lo spirito di collaborazione a favore della comunità e, infine, ma non meno importante, l’amministrazione comunale di Dasà, per l’impeccabile organizzazione che ha visto nella giornata di ieri inoculati circa 400 vaccini».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook