Mercoledì, 23 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, i tragici destini di Fraietta e Grande nel racconto del pentito Mirarchi
FAIDA DI BORGIA

Catanzaro, i tragici destini di Fraietta e Grande nel racconto del pentito Mirarchi

di
Domani inizia l’udienza preliminare per l’omicidio del ventenne
omicidio, san floro, Giuseppe Fraietta, Luigi Grande, Catanzaro, Cronaca
casolare nelle campagne di San Floro dove venne rinvenuto il corpo di Luigi Grande

Una violenza brutale, un’esecuzione agghiacciante che non ha lasciato scampo a Luigi Grande all’epoca appena ventenne. Domani a 12 anni dalla sua drammatica fine inizierà l’udienza preliminare a carico del suo aguzzino, Santino Mirarchi. Lui stesso, alcune settimane dopo aver scelto di collaborare con la giustizia, ha svelato il movente e il modo in cui venne spezzata la vita di Grande in un afoso pomeriggio del 12 agosto 2009. Un racconto dettagliato, macabro che ricostruisce le ultime ore del ventenne catanzarese il cui destino si intreccia tragicamente, in quell’estate di 12 anni fa, con quello di un suo coetaneo, Giuseppe Fraietta. Due amici cresciuti nel quartiere Fortuna vittime della spietata vendetta delle cosche.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

Giuseppe Fraietta

Luigi Grande

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook