Mercoledì, 23 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tropea, la caserma si farà nell’immobile confiscato
L'ACCORDO

Tropea, la caserma si farà nell’immobile confiscato

di
Nuova sede per la Compagnia dei carabinieri: via libera della Regione

La Compagnia dei Carabinieri, attualmente ubicata in via Campo Inferiore, avrà una nuova sede. Se ne parlava da tempo, ma adesso il progetto è destinato a prendere quota. Su proposta del presidente della Giunta regionale, Nino Spirlì, è stato, infatti, firmato uno schema d’accordo con l’Agenzia del Demanio, il ministero dell’Interno e l’ Arma dei Carabinieri, in base al quale la nuova caserma sarà realizzata in via Franceschiello, in un immobile confiscato alla criminalità organizzata tropeana. L’accordo punta con chiarezza a «garantire l’interesse comune delle pubbliche amministrazioni – si legge in una nota regionale – e a perseguire obiettivi di riqualificazione degli immobili confiscati alla criminalità organizzata per la realizzazione di presidi di sicurezza». L’idea delle parti un causa è anche quella di perseguire «la razionalizzazione e l’ottimizzazione del patrimonio immobiliare pubblico» per poter realizzare, alla fine del percorso avviato, «la riduzione della spesa pubblica per le locazioni passive, con l’acquisizione di immobili risultanti maggiormente utili e funzionali ai fini istituzionali».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook