Mercoledì, 23 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mileto ancora "zona rossa": prorogata l'ordinanza fino al 20 maggio
CORONAVIRUS

Mileto ancora "zona rossa": prorogata l'ordinanza fino al 20 maggio

«Le misure – è specificato ancora – permangono per la durata fissata, indipendentemente dalla collocazione regionale»

Il presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, nell’ambito delle misure di contrasto al Covid-19, ha firmato oggi l’ordinanza n. 37, che proroga, per altri 7 giorni, la “zona rossa” nella frazione di Paravati del Comune di Mileto (provincia di Vibo Valentia). Le nuove misure sono in vigore fino al 20 maggio 2021.

L’ORDINANZA

«Le nuove disposizioni – è scritto nell’ordinanza – si sono rese necessarie perché non sono diminuiti in maniera significativa i casi attivi (quantificati in 80 alla data odierna). Inoltre, permane ancora una significativa circolazione virale tra la popolazione residente, con 30 nuovi casi confermati registratisi nel periodo 1-6 maggio e 15 nuovi casi nel periodo 7-12 maggio».

Nel provvedimento si specifica che «il sindaco del Comune di Melito è stato preventivamente informato circa la sussistenza dei presupposti per un ulteriore prolungamento delle misure della “zona rossa” e della conseguente adozione del presente provvedimento».

«Le misure – è specificato ancora – permangono per la durata fissata, indipendentemente dalla collocazione regionale».

Aumentano le guarigioni, ma e’ ancora alto il numero dei positivi: 80 in totale in tutto il comune, 70 dei quali a Paravati. “Situazione in miglioramento ma non tale da indurre ad abbassare la guardia”. E’ quanto afferma il sindaco di Mileto, Salvatore Fortunato Giordano.

All’interno del comune sono 80 gli attualmente positivi tra cui molti giovani: sul totale dei positivi a Mileto, 70 provengono dalla frazione Paravati ed e’ per questa ragione che, con ogni probabilità, si andrà con la proroga della zona rossa nella frazione per un’altra settimana.
L’ASP - sottolinea il primo cittadino - propone alla Regione il mantenimento della zona rossa per un'altra settimana, atteso che loro ravvisano ancora pericoli di contagio. A questo punto mi sembra doveroso non anticipare i tempi ed attendere un altro trend migliorativo e nel frattempo quindi fino al 20 maggio manteniamo la sospensione delle lezioni in presenza”

“Sul fronte contagi - ha proseguito Giordano - registriamo tante guarigioni e ho fatto presente questo dato al Presidente Spirlì al fine di valutare il declassamento in zona arancione. Non so se avverrà ma in ogni caso credo che la situazione andrà avanti ancora solo per un'altra settimana”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook