Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Immobile abusivo, assolto l’ex capo dell’ufficio tecnico di Soverato
LA SENTENZA

Immobile abusivo, assolto l’ex capo dell’ufficio tecnico di Soverato

di
Il verdetto del giudice: «Il fatto non sussiste». Vertice in Comune alla presenza dei legali di Vincenza Chiaravalloti
assoluzione, immobile abusivo, Vincenza Chiaravalloti, Catanzaro, Cronaca
Vincenza Chiaravalloti

Assolta perché il fatto non sussiste. L’ex responsabile dell’ufficio tecnico Vincenza Chiaravalloti prende la sua rivincita in sede penale e si lascia alle spalle l’incubo dell’accusa di un supposto abuso edilizio connesso con l’edificazione di una propria abitazione, contestato al tempo in cui era a capo del settore urbanistico del Comune di Soverato. Una vicenda dal finale a sorpresa, arrivato a tre mesi dalla condanna in sede amministrativa. La situazione si fa confusa e per tentare di sbrogliare una matassa aggrovigliata fino a far perdere l’orientamento, ieri pomeriggio si è svolto un primo incontro al Comune di Soverato, alla presenza dell’interessata, degli avvocati Matteo e Vincenzo Caridi che l’hanno affiancata in questa vicenda, dei tecnici comunali e degli amministratori dell’ente di cui è ancora una dipendente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook