Mercoledì, 28 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sangue e morte sulla strada per Bivona. Resta il “giallo” sul tragico impatto
INCIDENTE MORTALE

Sangue e morte sulla strada per Bivona. Resta il “giallo” sul tragico impatto

di
Un ventenne vittima del tragico incidente e altri coetanei rimasti feriti
briatico, incidente mortale, Dennis Muzzì, Catanzaro, Cronaca
L'auto incidentata; nel riquadro Dennis Muzzì

Un violentissimo impatto, un ragazzo morto, altri feriti. Due gravemente. Tasselli di un rebus – quello di sabato sera sulla strada provinciale per Briatico nei pressi dell’ex Cementificio – che si sta cercando di risolvere. Ulteriori accertamenti, infatti, sono stati disposti per ricostruire con esattezza i secondi di terrore e morte vissuti da quattro giovani vibonesi. L’impatto tra le due Lancia Y – ironia della sorte praticamente identiche – e la posizione in cui sono state ritrovate (quasi affiancate) dagli agenti della Squadra volanti, infatti, rendono necessari altri accertamenti al fine di sgomberare il campo dalle tante nubi che avvolgono, al momento, la dinamica del tragico incidente costato la vita a Dennis Muzzì, di appena 20 anni. Gravemente feriti altri due coetanei della vittima che si trovavano a bordo della stessa vettura (entrambe le auto sono state sequestrate), mentre ferite più leggere ha riportato la ventunenne di nazionalità polacca alla guida dell’altra Lancia Y.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook