Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vibo, al via il progetto Eiponieon: a luglio visita del ministro Carfagna
L'INCONTRO

Vibo, al via il progetto Eiponieon: a luglio visita del ministro Carfagna

progetto Eiponieon, vibo valentia, Mara Carfagna, Catanzaro, Cronaca

Si è tenuto all’indomani della costituzione della società progetto presieduta dall’onorevole Alfonso Grillo, il primo incontro operativo dei tecnici di Accelera Hub – Divisione Infrastrutture di Igi Investimenti Group per il sopralluogo delle aree interessate e per coordinare le operazioni di investimento.

Presente anche il Ceo Group di Igi Investimenti, Ingegner Giuseppe Incarnato, per la predisposizione della capitalizzazione della società progetto e per la definizione degli obiettivi di coinvestimento territoriali.

Il progetto definitivo verrà presentato il 14 luglio dove verrà invitato anche il ministro per il Sud Mara Carfagna ed interverranno i rappresentanti dei fondi investitori che si affiancheranno ad  Igi Investimenti Group per dotare di risorse fino a  95 milioni di euro di investimenti privati.

Il Consiglio di amministrazione

La costituita società si occuperà della gestione del finanziamento e di tutte le operazioni per la realizzazione. I soci hanno eletto, riponendo in lui la massima fiducia, a Presidente il dr. Grillo Alfonso; è stato nominato anche il Consiglio di Amministrazione, i cui eletti sono: Raffa Antonino; Montuoro Antonio Leonardo; Arfuso Giuseppe; Sabatino Vincenzo; Ferraro Maria; Mirabello Rosario. Fanno parte dell’Assemblea dei soci i signori Catania Michele; Vizzari Maria Vittoria; La Torre Gianfranco; Cantafio Dino e Iaconis Francesco

La posizione di Italcementi

«La società Italcementi, riguardo ad alcune iniziative riguardanti l’utilizzo del sedime industriale di Vibo Marina, sottolinea che negli scorsi anni aveva investito in uno studio da parte di Nomisma su un possibile riutilizzo dell’area, conferma da parte sua che l’asset industriale è in vendita. La società immobiliare Ital Real Estate, attuale proprietaria dell’asset, ha peraltro già in corso diverse interlocuzioni per una possibile cessione dell’area, con diverse ipotesi che ne prevedono la vendita totale o parziale».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook