Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Verzino, postazione di Guardia medica sguarnita: il sindaco scrive al Prefetto
SANITÀ

Verzino, postazione di Guardia medica sguarnita: il sindaco scrive al Prefetto

di
Catanzaro, Cronaca
Giuseppe Antonio Cozza

Il dissenso dei sindaci dell'entroterra e il malessere delle popolazioni del Crotonese per i livelli sempre più bassi di assistenza sanitaria nel territorio, si condensa nella lettera del sindaco di Verzino, Giuseppe Cozza, che chiede interventi urgenti al commissario dell’Asp 5 Domenico Sperlì e al Prefetto di Crotone Maria Carolina Ippolito.

Cozza denuncia che «la postazione della guardia medica, è rimasta sguarnita per tutta la giornata del 2 Giugno» dopo il trasferimento del medico a Pallagorio. Il sindaco di Verzino inoltre anticipa altri possibili disservizi per i cittadini dal momento - avverte - che dal 1. luglio «due impiegati della Saub non daranno più la disponibilità a prestare servizio a Verzino. I medici di famiglia  - aggiunge - , già non garantiscono la reperibilità per urgenze e le visite domiciliari ma solo il servizio ambulatoriale alcuni giorni a settimane e per qualche ora al giorno.  Tutto questo – ricorda – in una comunità con una netta prevalenza di persone anziane, spesso malate, e comunque impossibilitate a spostarsi in una realtà nella quale il servizio di trasporto pubblico è carente  e la viabilità è difficoltosa e complicata:  per raggiungere Crotone e Cirò Marina, è necessaria un’ora».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook