Mercoledì, 23 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Calabria, un imprenditore di Arena: «Vado altrove, qui non c’è la banda larga»
IL PARADOSSO

Calabria, un imprenditore di Arena: «Vado altrove, qui non c’è la banda larga»

di
Sandro Pagano, titolare di un’azienda che realizza divani con sede ad Arena, nel cuore delle Serre vibonesi, è pronto a chiudere i battenti
Catanzaro, Cronaca
Alessandro Pagano

L’imprenditore ha resistito a diversi attentati incendiari, ma è pronto ad andare via se non messo in condizioni di operare: «Se Tim non fa arrivare la banda larga alla zona industriale saremo costretti a trasferirci in un’altra zona fornita dal servizio». È il laconico, eloquente e drastico epilogo cui sarà costretto a giungere Sandro Pagano, imprenditore e consigliere comunale di Arena, nelle Serre vibonesi, se la fibra ottica non verrà portata nell’area del piano d’insediamento produttivo della periferica contrada “Bivieri” del piccolo centro montano, dove è ubicata la sede aziendale e l’ampia esposizione di arredamenti.

La sua azienda produce divani ed ha nove showroom sparsi tra Calabria, Sicilia, Lazio, Lombardia, e Svizzera, offrendo lavoro a trenta famiglie del luogo, anche grazie alla parziale riconversione nella produzione di mascherine e presidi di sicurezza anti-Covid, tra le prime ditte ad avere il via libera in Calabria lo scorso anno a seguito dell’emergenza pandemica. Non una ripicca la sua, ma la reale necessità di avere accesso ad una tecnologia oggi più che mai necessaria a chi fa impresa. Lo è, in generale ed in senso lato, per poter agevolmente raggiungere ed essere raggiunti, anche nell’estrema periferia vibonese, da fornitori e clienti ed essere competitivi su un mercato sempre più esigente e concorrenziale. Lo è per poter mantenere il necessario contatto con le varie sedi dei suoi negozi. Ma ancor di più lo è, nel particolare, per poter avere accesso ai tanti benefici economici e progettuali previsti dal nuovo piano industriale nazionale “4.0”, che tra i requisiti essenziali prevede che una società commerciale abbia l’accesso alla fibra ottica.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - CALABRIA

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook