Martedì, 15 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vibo, la discarica dell’Ato anima lo scontro. A Dinami le rassicurazioni non bastano
IL CASO

Vibo, la discarica dell’Ato anima lo scontro. A Dinami le rassicurazioni non bastano

L’incontro promosso dal sindaco Ciccone con Regione e presidente dell’Ambito. Momenti di tensione durante l’assemblea: “Qui non la vogliamo!”

Pomeriggio uggioso e “teso” mercoledì a Dinami durante l’incontro in cui il sindaco Gregorio Ciccone ha provato a spiegare le proprie ragioni sul realizzando impianto industriale di trattamento rifiuti e annessa discarica. Presenti il deputato Riccardo Tucci, l’assessore regionale all’ambiente Sergio De Caprio, il consigliere regionale Francesco Pitaro, il sindaco di Vibo e presidente Ato Maria Limardo e il dirigente regionale Gianfranco Comito, Ciccone ha affermato di voler fare chiarezza nel putiferio scatenatosi, ricordando le discariche selvagge in cui si buttava di tutto del passato senza che nessuno si sia mai lamentato. In un excursus ha rammentato che analoga istanza vi fu nel 2004 (contestata spontaneamente dai cittadini) e nel 2016, sindaco Maria Ventrice (bocciata per la presenza di falde acquifere, ndr).

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook