Venerdì, 23 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, l’Asp chiede 17 milioni alla clinica Sant’Anna
SANITÀ

Catanzaro, l’Asp chiede 17 milioni alla clinica Sant’Anna

di
Scatta un precetto fondato su “pagamenti illegittimi” che sfodera una sentenza esecutiva
catanzaro, ospedale, sant'anna, Catanzaro, Cronaca
Il centro specialistico Sant'Anna Hospital di Catanzaro

Il Sant’Anna Hospital batte cassa e l’Azienda sanitaria provinciale risponde chiedendo la restituzione di 17,3 milioni. Nella guerra di cifre tra la clinica cardiologica ancora a rischio chiusura e l’Asp, che a seguito dell’inchiesta “Cuore matto” sui presunti ricoveri fantasma ha chiuso i rubinetti alla struttura, spunta pure il giallo di un sospetto doppio pagamento erogato a favore del Sant’Anna e della società Opera Spv. Scatta così un precetto fondato su «pagamenti illegittimi» che sfodera una sentenza esecutiva. Esecutiva, però, è anche la sentenza che cristallizza il debito mai saldato di quasi 6,5 milioni riferito a una vicenda del 2001 che l’Asp continua a iscrivere tra le partite in contenzioso.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook