Domenica, 01 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vibo, il campo sportivo Borsellino finisce nel mirino dei vandali

Vibo, il campo sportivo Borsellino finisce nel mirino dei vandali

di

Nata sotto una cattiva stella, ostaggio della burocrazia e oggi anche offesa. Proprio ora che dentro quella struttura potevano echeggiare le voci di giovani atlete, di un’associazione che ha deciso di portare a compimento un progetto. Ma non sembra ci sia pace per il campo sportivo polivalente intitolato a Paolo Borsellino – realizzato a Moderata  con fondi stanziati dal progetto Obiettivo Sud – che dopo anni di attesa (cinque anni dall’appalto) finalmente si apprestava a compiere il passo più importante: avere tutte le autorizzazioni necessarie per fare scendere in campo le “Todine”, la squadra femminile di pallavolo.

Un passo che ha trovato un altro ostacolo e, infatti, ignoti hanno preso di mira la struttura e una volta entrati all’interno hanno svuotato gli estintori – sul caso sono state avviate le indagini anche se non sembra che nella zona ci siano telecamere – che la Todo aveva appena acquistato, una volta avuto i pareri favorevoli per l’impianto antincendio da parte dei Vigili del fuoco. Estintori che sono stati svuotati sul pavimento della tensostruttura.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook