Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Satriano: il Consiglio “blinda” il depuratore Curatola, vota contro e provoca
LA POLEMICA

Satriano: il Consiglio “blinda” il depuratore Curatola, vota contro e provoca

di
L’esponente d’opposizione: l’ufficio tecnico è uno “sceriffato”

Il consiglio comunale compatto ha blindato il depuratore consortile di Satriano, Soverato, Davoli e San Sostene. Unica voce fuori dal coro quella del consigliere di minoranza Pietro Curatola che ha espresso voto contrario al punto all’ordine del giorno inerente all’opera intercomunale. L’aula quasi all’unanimità ha votato per la presa d’atto dell’intervenuta efficacia della variante semplificata al Piano regolatore generale adottata con delibera di consiglio del 12 novembre scorso. Sul punto ha relazionato l’assessore Maurizio Tirone che ha esposto l’excursus autorizzativo dell’opera. «L’ufficio tecnico – ha spiegato – ha trasmesso il deliberato alla Regione e le integrazioni chieste. Il 18 maggio scorso ci è pervenuto il parere favorevole della Regione sul secondo lotto funzionale in variante allo strumento urbanistico».

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud- Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook