Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lamezia, la Sacal rimane pubblica: sì alla ricapitalizzazione con i fondi regionali
AEROPORTI

Lamezia, la Sacal rimane pubblica: sì alla ricapitalizzazione con i fondi regionali

di
L’assemblea dei soci dice sì alla proposta della Cittadella di versare 10 milioni
lamezia, sacal, Catanzaro, Cronaca
Sacal

All’esterno il presidio dei lavoratori in attesa di certezze sul loro futuro, all’interno l’assemblea dei soci riunita per dare il via libera all’aumento di capitale della Sacal. La mattinata calda della Sacal, la società che gestisce gli aeroporti calabresi, finisce con il disco verde dei soci alla proposta di ricapitalizzazione di circa 10 milioni di euro. Ora sarà la Regione, come già annunciato, ad acquisire le nuove quote - gli altri principali soci pubblici sono il Comune di Lamezia e la Provincia di Catanzaro - versando il capitale in 3 tranche da qui a fine anno ed evitando, così, la privatizzazione della società che ha in mano il presente e il futuro degli scali di Reggio e Crotone, oltre che di quello lametino. Restano sul tavolo diverse questioni, a partire proprio da quella dei dipendenti, che non hanno percepito gli stipendi di maggio e giugno, e dei lavoratori stagionali alle prese con incertezze sul futuro occupazionale ancora più pesanti. Nei prossimi giorni saranno al centro di un incontro tra azienda e sindacati.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook