Mercoledì, 18 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Simeri Crichi, procedimento “Basso Profilo”: il Comune non si è costituito
IL PROCESSO

Simeri Crichi, procedimento “Basso Profilo”: il Comune non si è costituito

La circostanza segnalata dall’opposizione riguarda l’inchiesta antimafia ha coinvolto un ex assessore
basso profilo, catanzaro, simeri crichi, Catanzaro, Cronaca
Gli agenti della Dia durante le perquisizioni dell'operazione "Basso profilo" di Catanzaro

Il Comune di Simeri Crichi non si è costituito parte civile nel processo scaturito dall’inchiesta “Basso Profilo” che aveva anche coinvolto la locale amministrazione con l’arresto dell’ex assessore Saverio Brutto. A segnalare la mancata costituzione sono stati i consiglieri comunali del gruppo “Indipendente”: Domenico Garcea, Francesco Alberto e Lorenzo Commisso, che hanno chiesto spiegazioni al sindaco Piero Mancuso. «Ci saremmo aspettati – hanno evidenziato – che non avremmo dovuto noi formulare tale istanza, ma d’ufficio, come atto dovuto, si procedesse a tutelare l’immagine del Comune di Simeri Crichi».
Alla base del ragionamento, il fatto che l’inchiesta “Basso Profilo” e poi quella denominata “Coccodrillo” hanno portato all’insediamento della commissione di accesso agli atti amministrativi per verificare eventuali infiltrazioni mafiose in Municipio.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook