Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sant’Anna Hospital di Catanzaro, ora il contratto c’è. Manca solo la firma dell’Asp
LA VERTENZA

Sant’Anna Hospital di Catanzaro, ora il contratto c’è. Manca solo la firma dell’Asp

di
Senza il documento completo le linee di credito restano chiuse
Sant'Anna Hospital Catanzaro, Gianni Parisi, Catanzaro, Cronaca
Il centro specialistico Sant'Anna Hospital di Catanzaro

Una nuova settimana al Sant’Anna Hospital si è aperta ieri all’insegna degli interventi cardiochirurgici. Medici e infermieri di nuovo in divisa come peraltro, seppur non costantemente, è accaduto pure nei mesi più duri di una crisi che sembrava insuperabile. Ora che i contorni della vicenda sono più rosei però i numeri restano ancora lontani dagli standard della clinica cardiologica. Sì, perché la matassa non è ancora definitivamente sbrogliata. Battaglia per il contratto 2020 a parte, in effetti, neppure la partita 2021 può dirsi ancora totalmente archiviata.

Il contratto all’Asp è stato firmato, ma senza la pubblicazione sull’albo pretorio e soprattutto senza la restituzione al management della copia controfirmata, lo stallo permane. Mai come stavolta, d’altronde, i dettagli fanno la differenza e nei fatti bloccano quelle trattative con gli istituti di credito più volte caldeggiate dai vertici della struttura targata Gianni Parisi per riottenere le linee creditizie sospese durante i mesi più neri della crisi, ma assolutamente necessarie ora che la firma del contratto azzera i dubbi sulla ripartenza.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook