Martedì, 18 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L’Asp consegna sei nuove ambulanze. Ma a Soveria Mannelli neppure una
SANITÀ

L’Asp consegna sei nuove ambulanze. Ma a Soveria Mannelli neppure una

di
Il “118” del presidio montano resta a bocca asciutta nonostante le rassicurazioni
asp catanzaro, nuove ambulanze, soveria mannelli, Catanzaro, Cronaca
Le nuove ambulanze dell'Asp di Catanzaro

Dopo le polemiche su un guasto meccanico a una vecchia ambulanza, mandata in sostituzione di quella normalmente in dotazione al servizio 118 di Soveria Mannelli, rimasta in panne durante un intervento da codice rosso, un episodio avvenuto a metà dello scorso mese di maggio, l’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro, il 25 dello stesso mese, si è affrettata ad annunciare l’avvenuto acquisto di sei nuove ambulanze medicalizzate e l’imminente arrivo, si è detto «nelle prossime settimane», di altre sette, di cui due 4x4, ideali per muoversi anche su strade innevate ed evidentemente da destinare ai presidi sanitari montani, tra i quali c’è quello di Soveria Mannelli, situato a circa 750 metri d’altezza. Ma non si può fare a meno di notare che queste ambulanze erano già nell’aria dal lontano 2015 e che dovevano anche essere quattordici, ma evidentemente in questi sei anni una si è persa per strada.  Da allora è passato molto altro tempo che però almeno è servito a far arrivare le prime sei ambulanze presso l’Asp di Catanzaro, gestita da settembre 2019 da una triade commissariale, anche se nessuna di queste è stata dirottata verso Soveria Mannelli. E delle altre sette in procinto di arrivare non si sa ancora nulla a un mese abbondante di distanza dall’annuncio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook