Sabato, 25 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il presidente Mattarella inaugurerà da Pizzo il nuovo anno scolastico
LA VISITA

Il presidente Mattarella inaugurerà da Pizzo il nuovo anno scolastico

di
Il Presidente della Repubblica aprirà dallo storico Nautico di Pizzo il prossimo anno scolastico. L'arrivo di Sergio Mattarella all'Istituto superiore di via Riviera Prangi - indicato dal ministero dell'Istruzione - è previsto per il prossimo 20 settembre
vibo, Sergio Mattarella, Catanzaro, Cronaca
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Il Presidente della Repubblica aprirà dallo storico Nautico di Pizzo il prossimo anno scolastico. L'arrivo di Sergio Mattarella all'Istituto superiore di via Riviera Prangi - indicato dal ministero dell'Istruzione - è previsto per il prossimo 20 settembre. La comunicazione è giunta ieri mattina direttamente al dirigente scolastico Francesco Vinci, il quale non ha nascosto l'emozione.

L'anno scolastico della ripartenza del Paese sarà inaugurato, dunque, da Pizzo. Una visita questa del Capo dello Stato che certamente è un onore non solo per la città, ma anche per l'intera Calabria anche se l'arrivo di Mattarella a Pizzo acquista un significato del tutto particolare. Sarà, infatti, un forte e tangibile segnale di vicinanza dello Stato verso un territorio che, negli ultimi anni, ha attraversato periodi davvero bui e che contribuirà a rafforzare la fiducia nei confronti delle istituzioni.

Per la città, ancora ferita dalle vicende giudiziarie legate all'inchiesta antimafia “Scott Rinascita” - che ha portato tra l'altro allo scioglimento del consiglio comunale - e alle ripercussioni del blitz “Imponimento”, l'arrivo del Capo dello Stato e l'inaugurazione dell'anno scolastico dal Nautico, sarà un modo per voltare pagina e aprire un nuovo capitolo. E quale modo migliore di scrivere un nuovo capitolo se non incentrandolo sull'istruzione? La scuola, dunque, riafferma il suo importante ruolo educativo, perché l'intervento del presidente Mattarella sarà rivolto proprio ai giovani, alle nuove generazioni, quelle cui infondere coraggio e fiducia.

Il prossimo 20 settembre, infatti, gli studenti napitini incontreranno il Presidente della Repubblica, colui che rappresenta la parte sana dello Stato. Quest'anno non ascolteranno il discorso dagli schermi televisivi, ma saranno direttamente protagonisti del messaggio rivolto agli studenti e ai docenti di tutta Italia. «È un onore - commenta il dirigente scolastico del Nautico, Vinci - avere tra noi il Capo dello Stato. È un importante risultato, che premia il lavoro che abbiamo fatto in questo Polo scolastico. È una bella soddisfazione per Pizzo, per il Vibonese ma anche per tutta la Calabria».

E dopo Tropea, eletta Borgo più bello d'Italia e Vibo, Capitale del libro 2021, spetta ora a Pizzo scrivere un'altra bella pagina. Lo farà dal Nautico, unico istituto superiore presente in città ma a cui fanno riferimento anche studenti provenienti da altri centri del Meridione. Istituzione scolastica presente a Pizzo da 62 anni e fortemente voluta dal consigliere provinciale Sarino Ventura che negli anni 50 profuse tutto il suo impegno per portare il Nautico a Pizzo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook