Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il dramma della carenza organica. Ospedale di Soverato in affanno
SANITA'

Il dramma della carenza organica. Ospedale di Soverato in affanno

di
Il consigliere d’opposizione Giacomo Mannino alza la voce. Chiude il Centro di terapia anticoagulante orale di Catanzaro Se i pazienti finissero al laboratorio di analisi sarebbe il collasso
ospedale, soverato, Giacomo Mannino, Catanzaro, Cronaca
L'ospedale di Soverato

La delibera è stata firmata a marzo, ma non ha avuto un seguito. Il personale necessario a risolvere i problemi di sottodimensionamento del laboratorio analisi dell’ospedale di Soverato non è stato mai assunto, in una situazione al limite che rischia di collassare. Il silenzio da parte degli amministratori locali è tombale, la solitudine dei pazienti sempre più palpabile. A riaccendere i riflettori sulla realtà sanitaria soveratese ci prova il consigliere di minoranza di Soverato Giacomo Mannino, da tempo impegnato a sollecitare l’intervento politico per assicurare i servizi essenziali nel centro di riferimento per il comprensorio.

«Il laboratorio di analisi del nostro nosocomio - denuncia Mannino - continua a operare con grave carenza di organico e con l’aggravante che nel periodo estivo l’utenza del nostro ospedale aumenta in maniera vertiginosa. A tutto ciò si aggiunge una velina che sostiene la chiusura temporanea nel mese di agosto del Centro Tao (Terapia anticoagulante orale) dell’Ospedale pugliese Ciaccio di Catanzaro con la conseguente presa in carico dei pazienti da parte dell’Ambulatorio Tao di Soverato che è, di fatto, all’interno del laboratorio analisi. Una situazione insostenibile sia per il personale del nosocomio soveratese (già in forte carenza), sia per i pazienti in cura presso l’Ospedale Pugliese-Ciaccio».
L’appello è alla dirigenza sanitaria, ma soprattutto agli amministratori locali per organizzare in modo trasversale un’azione di resistenza che possa salvaguardare uno dei pochi reparti rimasti ormai operativi in una struttura che soffre la chiusura di ambulatori destinati a diminuire ulteriormente i servizi nella stagione estiva.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook