Venerdì, 17 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scuole Vibo, dopo i sopralluoghi resta l’incognita delle soluzioni
LA SITUAZIONE

Scuole Vibo, dopo i sopralluoghi resta l’incognita delle soluzioni

di
Ancora nessuna indicazione sul trasferimento delle aule di Don Bosco, Garibaldi e Murmura. L’unico edificio pubblico idoneo potrebbe essere l’ex Bruzzano

Ancora nessuna nuova sul fronte del trasferimento dei tre Istituti – “Don Bosco”, “Garibaldi” e “Murmura-Trentacapilli” – nei quali a breve dovranno essere avviati i lavori di adeguamento sismico e di efficientamento energetico. Dove saranno ospitati i circa 1.500 alunni non è ancora dato saperlo. L’Amministrazione comunale ha avviato lunedì i sopralluoghi in vari immobili della città, ma in base alle indiscrezione pare che dei tre stabili visitati solo uno, ossia l’ex scuola Bruzzano, sia idoneo a contenere aule. Ci sono, infatti, ben 54 classi da sistemare, di cui 15 alla Murmura, 15 alla Garibaldi e 24 alla Don Bosco. Di recente, a spingere l’Amministrazione a mettere in campo un’azione immediata è stato il prefetto Roberta Lulli che, nel corso di un vertice a cui era presente anche il sindaco Maria Limardo, ha richiamato in premessa l’importanza di individuare rapidamente soluzioni che possano scongiurare situazioni di disagio per alunni, famiglie e lo stesso personale scolastico (dirigenti, insegnanti e personale Ata).

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook