Domenica, 19 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Movida fuori controllo a Soverato? Con queste leggi gestione impossibile
LA RIFLESSIONE

Movida fuori controllo a Soverato? Con queste leggi gestione impossibile

di
Lo sfogo del sindaco Alecci dopo il giro di vite dei giorni scorsi e le successive polemiche

I controlli dei giorni scorsi hanno portato nuove polemiche sulla “gestione” della movida soveratese. Non sono mancati i danni e un commerciante denuncia quelli rilevati nella propria vetrina ritrovata in frantumi dopo l’ultimo sabato di eccessi... Tra gli argomenti al centro delle accese discussioni c’è quello inerente il ruolo dell’amministrazione comunale e ancor più degli uffici cui sono state indirizzate le richieste per realizzare attività di intrattenimento musicale alle quali non è mai stato dato riscontro.

«Chiuso l’anno scolastico e archiviate le polemiche relative alle scuole aperte o chiuse - sottolinea il sindaco Ernesto Alecci - o mezze aperte e mezze chiuse, la stagione estiva ci ha riproposto il medesimo scenario questa volta però rivolto ai locali di intrattenimento, soprattutto nei comuni turistici. Dopo sei mesi di bombardamento mediatico relativo all’arrivo dei vaccini, l’apertura degli hub vaccinali e la promessa di un’estate “normale” all’insegna di un ritorno alla socializzazione, ecco fatalmente emergere le prime grandi contraddizioni.

Il Governo - rileva ancora il primo cittadino - decide che le discoteche possono restare aperte e somministrare da bere ascoltando musica, ma è vietato ballare. Sulle spiagge, soprattutto in quelle libere, durante il giorno risulta impossibile anche solo prevedere qualsiasi forma di controllo sui flussi e sul distanziamento. Stessa cosa per le piazze e le strade in prossimità dei locali o dei distributori automatici di bevande. Nessuna normativa vieta ai ragazzi di socializzare all’aperto senza l’uso di mascherine. Non esiste il coprifuoco e far rispettare un velleitario distanziamento sociale è evidentemente impossibile».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook