Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Chiaravalle, Mancati pagamenti dall’Asp: “Domus Aurea” a rischio default
IL CASO

Chiaravalle, Mancati pagamenti dall’Asp: “Domus Aurea” a rischio default

di
La Residenza sanitaria non può pagare i salari. La proprietà chiede il rinnovo dell’accreditamento
chiaravalle, domus aurea, fallimento, Catanzaro, Cronaca

Venti mesi di mancato incasso, stanno trascinando la “Domus Aurea” sull’orlo del fallimento. La Casa di riposo divenuta in Calabria la prima struttura focolaio da coronavirus con le morti di anziani ricoverati rischia il default. Una possibilità sempre più concreta. Da qui l’appello che la proprietà della struttura socio sanitaria di via Filangeri, attraverso l’amministratore unico Domenico De Santis ha lanciato dopo i diversi incontri che si sono tenuti nelle sedi dell’azienda sanitaria provinciale di Catanzaro. Confronti, finalizzati, appunto, ad avere contezza per quanto concerne le spettanze riferito al primo trimestre del 2020, prima dell’attacco pandemico e, ovviamente, a mantenere in piedi il rapporto contrattuale con l’Asp per quanto riguarda la convenzione necessaria per l’accreditamento della stessa con la Regione Calabria.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook